Allievi

L’inizio

Nel 1981 viene costituita per la prima volta una squadra di allievi del FC Bioggio, guidata da Pio Boffa e Marco Camponovo. Nella stagione 1982-83 questa squadra viene iscritta al campionato allievi D2 ove conquista il titolo di Campione Ticinese di categoria. Tra le file dei ragazzi, 15 giocatori tutti residenti nel comune, quel Antonio (Toni) Esposito che sarà poi giocatore del Lugano, Grasshoppers, Basilea, nazionale Svizzera, e militando alcuni anni nei campionati italiano, spagnolo e francese.

La “scomparsa” e la rinascita

Il movimento giovanile continuò fino al termine della stagione 1986-87, per poi scomparire fino al 1995, anno in cui venne formato un nuovo comitato alla guida del FC Bioggio con l’intento di ricostituire il settore giovanile. Si iniziò così il campionato con un’unica squadra allievi, per poi continuare negli anni seguenti e fino al 2003, aggiungendo nuove squadre con la collaborazione della società FC Malcantone Agno, in seguito divenuta AC Lugano.

La nascita del Raggruppamento Allievi ABC

Il settore giovanile di Bioggio diventa autonomo, comprendendo tutte le categorie di squadre, dalla “scuola calcio” agli “allievi A”, per un totale di ca. 100 ragazzi. Nel 2007 causa mancanza di giovani calciatori l’AS Cademario propone una fusione; in quel momento nasce l’idea del “Raggruppamento Allievi ABC”. A partire dal 2009, viste le numerose richieste da parte di giovani e mancando un movimento calcistico nel comune, il raggruppamento si allarga con l’aggiunta di Agno. Questo raggruppamento viene “guidato” dal responsabile tecnico Sergio Baroni.

La separazione dal Raggruppamento ed il nuovo settore allievi FC Bioggio

Nella stagione 2013/2014 il FC Bioggio, decide di lasciare il “Raggruppamento Allievi ABC”, per formarne uno proprio la cui guida tecnica viene affidata a Luca Lazzaroni. Attualmente detto settore è composto da una scuola calcio, una squadra F, due squadre E, due squadre D, una squadra C ed una squadra di A. Sono circa 140 ragazzi che compongono questo settore giovanile, e svolgono la loro attività formativa presso il centro sportivo ricreativo di Bioggio, sotto la guida tecnica del responsabile del settore e dai differenti allenatori ed aiuto allenatori a loro disposizione. L’iter formativo e gli obiettivi si differenziano da categoria a categoria, ponendo però l’accento sul gioco ed il divertimento da parte di tutti. La componente della metodica d’insegnamento, di comportamento e di rispetto, è comunque la costante presente in ogni categoria. L’obiettivo principale societario e quello di formare la prima squadra del FC Bioggio unicamente con giovani provenienti dal nostro settore giovanile